Kashan: un salto al giardino persiano

22 - 23 Gennaio 2016

Kashan è stato il primo impatto con l’Iran turistico che non è necessariamente un male. Infatti pur incontrando molte più persone il cui loro unico intento è venderti qualcosa, si riconosce una maggiore cura nel patrimonio che queste città custodiscono.

 

Moschea Agha Bozorg - Kashan
Moschea Agha Bozorg

E questo, devo riconoscerlo, è piacevole da notare. Lo stesso bazar pur non avendo nulla di diverso dagli altri che abbiamo visitato fino a questo momento, è molto più curato ed ha un caravanserraglio in particolare con una cupola da far invidia alle nostre più belle cattedrali.

Bazaar - Kashan
Il bazaar

Sempre all’interno del bazar un antico Hamam è stato riconvertito a caffè dove ci si puo sedere su dei cuscini e gustare un ottimo chai. Il tutto all’esorbitante prezzo di 100000rial ( di solito un chai costa 20000)…come ho già detto questa cosa non mi va giù ma ovviamene pago, faccio un sorriso, gli dico qualche parolaccia in italiano (non ne vado molto fiero ma sono onesto, mi da tanta soddisfazione) e esco. Visitiamo anche il giardino persiano di Fin che ovviamente tutti dicono essere meraviglioso in primavera, ma che noi ci gustiamo nella pace di questo periodo, godendoci i vari giochi d’acqua, vasche e ruscelli che sono tipici di questi giardini.

Giardini Fin - Kashan
Giardini Fin

Infine entriamo anche in una antica dimora di una personalità molto importante di Kashan. Qui ce ne sono diverse di questo tipo ma scegliamo come al solito quella che ci ispira di più.

Traditional House - Kashan
Traditional House

Rimaniamo stupiti della bellezza delle architetture e delle decorazioni di alcune parti ma per il resto devo dire che senza mobili ne spiegazioni è piuttosto difficile farsi un’idea della vita all’interno di queste case.

Giardini Fin - Kashan
Giardini Fin - Un particolare

La sera è tempo di prendere il bus per Shiraz; andiamo alla stazione degli autobus troppo presto con il risultato che ci imbarcano nel primo autobus in partenza e di conseguenza arriviamo al terminal di Shiraz alle 4e30.

Giardini Fin - Kashan
Giardini Fin - Il salto di Erika

Clicca qui per tutte le foto dell'Iran

Add comment


Security code
Refresh